Il Gatto SphynxFin dall’antichità gatti quasi privi di pelo sono apparsi come mutazione spontanea in cucciolate di normali gatti “domestici” in varie parti del Mondo. Gli Aztechi molti secoli fa allevavano gatti senza pelo. Il gene responsabile dell’assenza di pelo è recessivo (gene hr, dall’inglese “hairless”) e perciò può essere trasmesso per generazioni senza avere effetti visibili. Solo con la presenza contemporanea dei due geni recessivi possono nascere gattini con il corpo glabro. I primi esemplari a cui si riesce a risalire sono Nellie e Dick, gatti acquistati da una coppia del Nuovo Messico nel 1902, ultimi di una stirpe di gatti appartenuti ad indiani di un pueblo locale; i due gatti non furono accoppiati e non diedero così vita ad una discendenza.

Nel corso del XX secolo vengono segnalati altri casi di gatti glabri (1936 in Carolina del Nord, 1938 e 1950 in Francia), fino al 1966 quando in Ontario (Canada) in una cucciolata di gattini normali comparve una gattina priva di peli. Alcuni allevatori recuperarono la micina e decisero di chiamare questa nuova razza Moonstone Cats, Canadian Hairless, Chat Sans Poil e poi finalmente Sphynx.

Lo Sphynx è un gatto molto robusto, il fatto che sia nudo comporta solo che sia più delicato a livello di temperatura, quindi sente più freddo rispetto ad altri tipi di gatti. Per questo motivo è un gatto d’appartamento ed è bene lasciare disponibili in casa calde cuccette e copertine sparse qua e là, dove possa trovare riparo nel caso sentisse freddo.

Il Gatto SphynxHa bisogno di un elevato apporto calorico per mantenere la sua temperatura corporea ad una temperatura stabile, quindi mangia molto e spesso. Per questo motivo, deve avere del cibo secco di ottima qualità sempre a disposizione, in modo che possa regolare la sua alimentazione in modo autonomo ogni qualvolta senta il bisogno di mangiare.

A differenza di quanto si pensi, è vero lo Sphynx non ha il problema del pelo, ma non è vero che non vada toelettato. La sua pelle ha bisogno di essere ben curata e pulita quotidianamente.

A livello caratteriale, lo Sphynx è un gatto “non gatto”, ha qualcosa di umano, non è indipendente come possono essere altre razze o i meticci, ma vorrà invadere la vostra vita e farvi parte il più possibile. Quindi, siate pronti ad avere un compagno che vi sembrerà talvolta perfino morbosamente attaccato a voi. E ricordatevi… uno Sphynx sarà il vostro compagno fedele, uno Sphynx è per sempre!